Assemblea dIstituto del 16022019

Assemblea d'Istituto del 16/02/2019

Si comunica che sabato 16/02/2019 dalle ore 11:00 avrà luogo l'assemblea studentesca d'istituto presso la palestra.

I giovani ricordano la Shoah

I giovani ricordano la Shoah

Dall’ignoranza volontaria di Levi alla ricerca di un’umanità perduta e al ripristino di una dignità negata.Termina con la mostra a Palazzo Chiaramonte Steri a Palermo, il percorso avviato nel nostro Isitituto volto al rafforzamento degli ideali di democrazia, pace e uguaglianza. Una delegazione di alunni guidati dalle prof.sse Sauna, Cuvato e Marù, ha ricordato così questa pagina buia della storia. Il nostro compito non è solo commemorare le vittime dell’olocausto ma tramandare la memoria affinché non si inaridisca.


Alternanza scuola  lavoro Gela  Messina

Alternanza scuola - lavoro Gela - Messina

La classe 4^ I dell’Istituto Tecnico Tecnologico "E. Morselli" di Gela (CL), nell’ambito del progetto Alternanza Scuola-Lavoro si è recata, dal 4 all’8 Febbraio 2019, presso l’Istituto Tecnico Agrario "P. Cuppari" di Tremestieri (ME), un plesso scolastico risalente al 1376 la cui struttura è legata a quella del monastero Benedettino. Dopo l’Unità d’Italia, per effetto della legge sulla soppressione dei corpi religiosi (del 1866) il nuovo Stato incamerò anche l’abbazia di S. Placido che fu acquistata dall’Amministrazione Provinciale il 30 giugno 1898 per dare degna sede alla Scuola di Agricoltura. Nacque così la Scuola Pratica di Agricoltura già istituita con Regio Decreto del 12 luglio 1888. Accolti dal Vicepreside Prof. Moleti, abbiamo visitato la struttura nel suo complesso, e accompagnati dai docenti Prof. Gugliotta e Prof. Galetta abbiamo visitato le parti più salienti del plesso scolastico: cantina, vigneti ecc… L’obiettivo primario del progetto di alternanza Scuola-Lavoro è stato quello di mettere in campo teoria ma soprattutto pratica. Coadiuvati dai docenti Prof. Rocco Libiano e dalla Prof.ssa Clelia Germanà, nonché dai docenti sopracitati abbiamo appreso le tecniche della potatura e della vinificazione. L’alternanza è stata un’occasione importante per condividere esperienze ed emozioni non solo con i componenti della classe, ma anche con gli studenti dell’Istituto Cuppari. Sentiti ringraziamenti alla nostra Dirigente Prof.ssa Serafina Ciotta che ci ha permesso di vivere questa magnifica esperienza didattica e al Dirigente dell’Istituto Cuppari Prof. Latona.  

Conferenza sul disagio giovanile

Conferenza sul disagio giovanile

L'equipe della Pastorale Giovanile di Gela composta da sacerdoti, laici e specialisti, sabato 9 febbraio ha incontrato gli alunni delle terze classi del nostro istituto per prevenire e combattere come dice don Salvatore Cumia, le varie forme di disagio riscontrate nelle nuove generazioni attraverso testimonianze di vita vissuta. Sabrina Passantino, studentessa in scienze motorie, giocatrice di pallavolo e responsabile regionale "Cuori Puri", ha offerto la sua testimonianza di vita vissuta tra disagio familiare, abuso e autolesionismo. Notevole è stato l’interesse da parte degli studenti che hanno partecipato attivamente all'incontro ascoltando le tematiche delicate che la Passantino ha vissuto, rivolgendole numerose domande. E' dovere di tutte le agenzie educative mettere i ragazzi nelle condizioni di vivere in un ambiente in cui possono realizzare una coscienza critica, individuale e sociale, raggiungendo una condizione di benessere emotivo, personale e collettivo, così da costruire una società più sana. E' importante la corretta informazione nella prevenzione di tali fenomeni, per scongiurare pericoli irreparabili, garantendo a tutti la possibilità di esprimersi al meglio nel contesto sociale.  


Art Flow

Art Flow

Martedì 5 febbraio, alcuni componenti dell’associazione culturale Smaf, presieduta da Gaetano Arizzi, hanno incontrato gli alunni del biennio per parlare di riqualificazione urbana, culturale e sociale attraverso il progetto "ART FLOW". A relazionare sono stati Gabriella Antonuccio per il progetto "Canalfood", Andrea Presti per l'angolo letterario e Steven Miccichè per skate e roller. Moderatori sono stati Gaetano Arizzi e Martin Bonanno. "ART FLOW" ha convogliato l’attenzione della città sul quartiere Canalazzo, il quartiere a nord di Sant'Agostino, dove grazie a questo progetto scultori, pittori, designer, fumettisti, architetti, appassionati di letteratura, musicisti, hanno lavorato insieme per la riqualificazione. L'obiettivo è quello di sensibilizzare i più giovani verso il bene comune, partire dalle piccole cose e dalla riscoperta del senso civico cambiano la città rendendola migliore, più bella e pulita. Il D.S. Ina Ciotta, afferma che è importante proporre agli studenti questi esempi di cittadinanza attiva affinché capiscano che le competenze di ciascuno servano a rendere migliore la comunità.  

Graduatoria definitiva selezione di esperti esterni Pon Orientamento

Graduatoria definitiva selezione di esperti esterni Pon Orientamento

Si comunica che è stata pubblicata all'albo online la graduatoria definitiva per la selezione di esperti esterni per il Pon Orientamento.


SID e Giornata nazionale contro il bullismo e il cyber bullismo

SID e Giornata nazionale contro il bullismo e il cyber bullismo

Il 7 febbraio 2019 sono state celebrate, in un unico evento formativo-informativo, due importanti giornate: - Il Safer Internet Day, che ricorre il 5 febbraio, voluto dalla Commissione Europea per promuovere un uso sicuro e responsabile del web e delle nuove tecnologie e - La Giornata Nazionale contro il Bullismo e il Cyberbullismo, che ricorre il 7 febbraio, voluta dal Miur e che quest’anno celebra la terza edizione. Il nostro istituto, sempre attento a queste tematiche, ha partecipato lo scorso anno al progetto regionale IPEERSBULLO formando due docenti Tutor e sei alunni Peer Educators al fine di favorire un clima sereno nella scuola e prevenire e contrastare il fenomeno del bullismo. Nell’ottica di dessiminazione delle esperienze acquisite e della Peer Education, i PEER Educators hanno guidato, attraverso la visione di video, gli alunni delle classi prime ad una riflessione attenta su queste tematiche. I PEER hanno avuto l’opportunità di farsi conoscere dagli alunni che sono entrati quest’anno nel nostro Istituto, ponendosi come guide sicure e formate, ai quali eventualmente rivolgersi in caso di necessità.  

Art Flow

Art Flow

Giorno 5 Febbraio 2019 presso l'aula Fiandaca


Graduatoria provvisoria selezione di esperti esterni Pon Orientamento

Graduatoria provvisoria selezione di esperti esterni Pon Orientamento

Si comunica che è stata pubblicata all'albo online la graduatoria provvisoria per la selezione di esperti esterni per il Pon Orientamento

Apprendistato in progress

Apprendistato in progress...

29 Gennaio ore 9:30 presso IPS Federico II di Enna


Visita allArs di Palermo

Visita all’Ars di Palermo

Il giorno 22 Gennaio 2019, un gruppo di studenti delle classi quarte dell'Istituto Morselli di Gela, accompagnato dalle docenti Professoresse Rampanti, Fasciana e Zocco, si sono recati a Palermo per visitare la sede dell'Assemblea Regionale Siciliana. Un questore dell'Ars ha accolto i ragazzi e li ha guidati nelle sale del Palazzo dei Normanni. La visita ha avuto inizio dalla Sala D'Ercole, dove è stato illustrato loro lo svolgimento delle attività Parlamentari e l'iter legislativo regionale ed è poi proseguita nelle altre sale del Palazzo e alla Cappella Palatina. Il gruppo, passeggiando a piedi per le vie del Centro Storico, ha poi visitato i principali siti d'interesse della Città quali la Cattedrale, il Teatro Massimo, Piazza Pretoria e il Politeama. Dopo la pausa pranzo in un locale tipico palermitano, gli studenti si sono recati, attraversando i quartieri della Cala e della Kalsa, alla "Casa di Paolo Borsellino". Qua, accolti dai volontari del movimento delle "Agende Rosse", hanno conosciuto meglio la storia di Paolo Borsellino che ha vissuto la sua prima infanzia in quei luoghi; adesso la "Casa" è utilizzata per servizi a sostegno alle famiglie disagiate del quartiere.  

Un momento di riflessione

Un momento di riflessione

PAGELLA DI SCOLARO IN FONDO AL MARE La portavi cucita sul petto - medaglia al tuo valore risorsa estrema per avere almeno un poco di rispetto - l’orgogliosa pagella di scolaro tu, solitario ragazzino perso nell’immensa incertezza del migrare corpicino in balia d’infide forze. Non t’è servita a salvarti la vita ma t’è rimasta stretta sopra il cuore fedele come il cane di famiglia a custodir del tuo abbandono l’onta e finalmente sbatterne l’orrore in faccia all’impunita indifferenza della presente umanità d’automi.   Aldo Masullo


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.