Gita a Catania

La visita guidata a cui hanno partecipato 37 alunni provenienti dalle classi 1^D e 1^E Informatica e Telecomunicazioni e 1^F Meccanica, accompagnati dagli insegnanti curricolari Prof.sse A. Galesi, A.C. Liardi, G. La Russa e dal prof. R. Toscano si è svolta nella giornata del 27/03/2019.

Arrivati in piazza Stesicoro a Catania, siamo stati raggiunti dalla guida per accompagnarci a visitare e raccontarci della storia della città.

Sebbene il tempo sia stato poco clemente, la comitiva ha potuto visitare muovendosi a piedi la stessa Piazza Stesicoro, in cui ha sede il sito dell’Anfiteatro romano, uno dei più grandi d’Italia, P.zza Università, dove si trova il Palazzo omonimo e la biblioteca più antica della città, P.zza Duomo, in cui si è potuto ammirare il simbolo per eccellenza di Catania, la fontana dell’elefante, il Duomo, dove si è potuto vedere una candelora appartenente ai cittadini, Il Palazzo di città, le Terme achilliane e la Pescheria. Continuando il percorso si è attraversata la via Crociferi dove si trova il Monastero di S. Benedetto, e infine si è giunti alla casa che ha dato i natali allo scrittore G. Verga. Al termine si è fatto ritorno per la via Vittorio Emanuele alla volta di piazza Alcalà, dove ci attendeva il pullman che ci ha portati al centro commerciale "Centro Sicilia", alle spalle del quale si trova il Museo delle Scienze, tappa finale della gita. Tale Museo si prefigge come primo obiettivo quello di creare occasioni di incontro con la Scienza e la Tecnologia e quindi dà vita a del percorso didattico stimolante, alla cui base c’è sempre il gioco ed il divertimento, per apprezzare la scienza, la chimica e la fisica. Gli alunni hanno partecipato attivamente e con entusiasmo a tutte le attività proposte loro, con non pochi quesiti ed interrogativi che ponevano agli insegnanti dello stesso museo.

L’esperienza della visita guidata è stata, non solo a parere di chi scrive ma anche dei ragazzi, estremamente interessante e partecipata confermando la lungimiranza degli organizzatori ed in primis del DS, Prof.ssa Ciotta.

Il mio ringraziamento va a tutti coloro che hanno contribuito alla realizzazione del viaggio, ma in particolare a questi alunni che hanno reso piacevole e stimolante la visita.


Pubblicata il 12 aprile 2019

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.